Costi campeggi | Pagina 1 | I Forum di CamperOnLine campeggio di timberlake

Costi campeggi

Nuovo
Rispondi
Aggiungi
Preferiti
Attivi
Cerca
App Camperonline
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro CamperAltro Extra
camperisti x caso
camperisti x caso
10/04/2008 15
Inserito il 11/04/2008 alle: 22:03:25
Ciao, una curiosita'... Ma quando si va nei campeggi con il camper si paga solo il"posto camper" oppure è come quando si va in tenda (posto tenda + singoli componenti dell'equipaggio)???[?][?] Scusate la totale ignoranza[:D]
Atawanka
Atawanka
17/01/2005 812
Inserito il 11/04/2008 alle: 22:28:08
VA BE MA DAI......E'COME CON LA TENDA LA TUA NUOVA TENDA E' IL CAMPER.
Ba455ef
Ba455ef
11/03/2007 352
Inserito il 12/04/2008 alle: 00:07:48
No, no! c'è una bella differenza rispetto alla tenda, PAGHI DI PIU'
ziogas
ziogas
06/04/2007 1704
Inserito il 12/04/2008 alle: 01:16:06
Tra estero e Italia vi sono già molte differenze. In Italia è notoriamente molto più caro il campeggio. In Svizzera paghi per tipologia e il camper di norma paga un pò meno della caravan+auto se non supera una certa lunghezza che non ricordo (8mt se non erro). In Francia e in genere nord Europa trovi molti campeggi che fanno la tariffa 8 o 10 euro a notte per mezzo con carico scarico e 220. Ingresso dopo le 17 e uscita entro le 9,30. - Piazzole singole in genere erbose e ombreggiate.

Modificato da ziogas il 12/04/2008 alle 01:17:14
marcoalderotti
marcoalderotti
rating

01/10/2006 7366
Inserito il 12/04/2008 alle: 06:24:15
Confermo,solo in italia i campeggi hanno prezzi simili,come se il camper fosse u oggetto di lusso. All'estero,quasi sempre si spende meno mediamente la meta'pure in nazioni con un tenore di vita + alto del nostro.Ecco il perche' del problema delle aree di sosta,che ormai praticano il prezzo dei campeggi all'estero...
Marystar
Marystar
08/02/2008 5012
Inserito il 12/04/2008 alle: 09:22:14
In Italia in genere si paga la piazzola più un tot a persona e ,se ce l'hai, spesso paga anche il cane. Se, per esempio, vengono degli amici con te in macchina, e che poi dormono in camper con te, pagheranno anche per l'auto. Ci sono dei campeggi dove il 220 è incluso, altri che è un optional e ti viene fatto pagare una tariffa forfettaria giornaliera. Insomma si paga tutto! Questo è quanto. Saluti![:X] Maria Stella
Brancaleone
Brancaleone
06/03/2008 1334
Inserito il 12/04/2008 alle: 10:05:39
Con i prezzi che ci sono in Italia è meglio è meglio che vai in albergo...[V].
 lo zio 2
lo zio 2
11/09/2007 0
Inserito il 12/04/2008 alle: 11:35:09
in Italia esiste il sistema a cascata, cioè;il prezzo per ogni singola situazione( camping,appartamento,pensione, albergo) non è costituito dal servizio che dà, ma a scalare dal prezzo più alto praticato per quello che si ritiene sia il servizio migliore. Mi spiego meglio: se una famiglia di quattro persone in albergo tre stelle spende mediamente 250 € al giorno x 15 giorni= 3750€, se uno affitta per 15 giorni un appartamento nella stessa località spendrà circa 2000 € + 400 € per il cibo = 2400 € ,risparmio 1350 €. Se vado in campeggio spendo circa 70 €al giorno x 15 giorni = 1050€ + 400€ per il cibo=1450€ ,risparmio 900 € dall'appartamento. E' ovvio che i paragoni non reggono,in albergo si è serviti e riveriti, in appartamento non c'è il problema dello spazio e delle riserve idriche e maggior comodità , in campeggio si ha un pezzo di terra una presa di corrente e bagni in comune,ma alla fine in campeggio si risparmia,anche se sono molto cari e oltre tutto in alta stagione non bastano per tutti e voilà il prezzo è fatto:più è alta la domanda più i prezzi si alzano anche in un momento di crisi i campeggi sono sempre pieni e questo avviene solo in Italia. Bruno
ziogas
ziogas
06/04/2007 1704
Inserito il 12/04/2008 alle: 13:14:33
quote:
Originally posted by lo zio 2
in Italia esiste il sistema a cascata, cioè;il prezzo per ogni singola situazione( camping,appartamento,pensione, albergo) non è costituito dal servizio che dà, ma a scalare dal prezzo più alto praticato per quello che si ritiene sia il servizio migliore. Mi spiego meglio: se una famiglia di quattro persone in albergo tre stelle spende mediamente 250 € al giorno x 15 giorni= 3750€, se uno affitta per 15 giorni un appartamento nella stessa località spendrà circa 2000 € + 400 € per il cibo = 2400 € ,risparmio 1350 €. Se vado in campeggio spendo circa 70 €al giorno x 15 giorni = 1050€ + 400€ per il cibo=1450€ ,risparmio 900 € dall'appartamento. E' ovvio che i paragoni non reggono,in albergo si è serviti e riveriti, in appartamento non c'è il problema dello spazio e delle riserve idriche e maggior comodità , in campeggio si ha un pezzo di terra una presa di corrente e bagni in comune,ma alla fine in campeggio si risparmia,anche se sono molto cari e oltre tutto in alta stagione non bastano per tutti e voilà il prezzo è fatto:più è alta la domanda più i prezzi si alzano anche in un momento di crisi i campeggi sono sempre pieni e questo avviene solo in Italia. Bruno
E' il motivo per il quale io caldeggio il campeggio. Proprio perché all'estero la domanda è alta, i campeggi sopravvivono bene con tariffe basse tutto l'anno. Già, bisogna anche dire che da noi, nonostante il miglior clima d'Europa i campeggi chiudono a settembre: una vera vergogna. Da quest'anno in Francia per esempio, hanno introdotto il "campeggio di turno" come per le farmacie: dove esistono più campeggi, uno a turno dev'essere sempre aperto; inoltre, oltre ad essere spesso tutto a verde, non alterano il paesaggio con cemento e installazioni fisse, salvo i blocchi sanitari e il baretto. Se noi richiedessimo anche i campeggi oltre che le AA, forse potrebbe lentamente diventare così anche da noi, con i famosi 10 euro a notte indipendentemente dal numero degli occupanti...mah?! Io comunque non giro più+ l'Italia nonostante le sue bellezze. Non mi piace il "clima" non in armonia con il mio concetto di plein-air.[8)]

Modificato da ziogas il 12/04/2008 alle 13:16:26
giannibg
giannibg
16/02/2006 2932
Inserito il 12/04/2008 alle: 15:33:21
quote:
Originally posted by camperisti x caso
Ciao, una curiosita'... Ma quando si va nei campeggi con il camper si paga solo il"posto camper" oppure è come quando si va in tenda (posto tenda + singoli componenti dell'equipaggio)???[?][?] Scusate la totale ignoranza[:D]
in Italia è invalsa l'abitudine che ogni cosa aggiuntiva va pagata,prezzo piazzola + prezzo per ogni persona + prezzo per ogni animale + corrente elettrica + gettone doccia + eventuale tessera di non so cosa e chi più ne ha più ne metta, per giunta chiedendoti anche 40€/giorno, quando è poco Recentissimamemnte in un viaggio in Francia in due campeggi non so di quante stelle in quanto non mi serve una classificazione per dei servizi che non userò mai, ho pagato in uno 8,5€ e in un altro 9€ tutto compreso, camper+2persone+230v+docce calde+tutti i servizi disponibili e piazzola da 100 mq.. Stessa situazione in Italia (senza la piazzola da 100 mq) €32,50. Costa Azzurra, a Dramont/Agay campeggio /(3 stelle) tutti i servizi forfait 2 persone 20,00€ (aprile 2008) Vogliamo continuare con i paragoni?? Purtroppo questa brutta abitudine si sta espandendo anche nelle aree di sosta camper le cosi dette AA dove sei ammucchiato come le sardine, hai servizi pessimi o mancanti, e paghi come un hotel a cinque stelle!! e si arrabbiano pure e ti denunciano se fai valere un minimo di ragioni!! Ci sarebbero alcune decantate aree cui varrebbe la pena fare nomi, dove a fronte di un prezzo moderato (???!!!) non viene garantita nessuna sicurezza, quando c'è affluenza ti rifilano dove vogliono e praticamente ti trovi tête à tête col vicino, contravvenendo a qualsiasi logica di vivibilità e sicurezza. Purtroppo, e qui sta il nocciolo della questione, pur di esserci arriveremo non solo ad affiancarci ma a sovrapporci ovviamente con sovrapprezzo!!!. giannibg
marcoalderotti
marcoalderotti
rating

01/10/2006 7366
Inserito il 12/04/2008 alle: 21:00:34
giannobag... io sono pienamente d'accordo con te ma allora,che si fa ? personalmente come posso scappo all'estero,dove tutto ormai costa meno che in italia ( a parte le autostrade in francia e spagna) Ma non vogliono fare aumentare i consumi...?
Atawanka
Atawanka
17/01/2005 812
Inserito il 12/04/2008 alle: 21:15:12
QUOTO PERFETTAMENTE CON LO ZIO 2 ED AGGIUGO: SE VADO IN ALBERGO COSA ( CHE NON HO MAI FATTO IN VITA MIA ALMENO PER LE FERIE LUNGHE ) MI PARREBBE DI STARE IN UN PENSIONATO. [:(][:(][:(] SE VADO IN APPARTAMENTO, COSA CHE INVECE HO FATTO TANTI ANNI OR SONO MI PARE PIUTTOSTO NOIOSO, MI SPIEGO: SEMPRE LE STESSE COSE, TI ALZI, VAI AL MARE, RITORNI, PRANZI RIPOSINO ECC. ECC..[V][V][V] MEGLIO STARE ALLARIA APERTA NO,[:D][:D][:D] CHE NE DITE [?][?][?] RENATO
quote:
Originally posted by lo zio 2
in Italia esiste il sistema a cascata, cioè;il prezzo per ogni singola situazione( camping,appartamento,pensione, albergo) non è costituito dal servizio che dà, ma a scalare dal prezzo più alto praticato per quello che si ritiene sia il servizio migliore. Mi spiego meglio: se una famiglia di quattro persone in albergo tre stelle spende mediamente 250 € al giorno x 15 giorni= 3750€, se uno affitta per 15 giorni un appartamento nella stessa località spendrà circa 2000 € + 400 € per il cibo = 2400 € ,risparmio 1350 €. Se vado in campeggio spendo circa 70 €al giorno x 15 giorni = 1050€ + 400€ per il cibo=1450€ ,risparmio 900 € dall'appartamento. E' ovvio che i paragoni non reggono,in albergo si è serviti e riveriti, in appartamento non c'è il problema dello spazio e delle riserve idriche e maggior comodità , in campeggio si ha un pezzo di terra una presa di corrente e bagni in comune,ma alla fine in campeggio si risparmia,anche se sono molto cari e oltre tutto in alta stagione non bastano per tutti e voilà il prezzo è fatto:più è alta la domanda più i prezzi si alzano anche in un momento di crisi i campeggi sono sempre pieni e questo avviene solo in Italia. Bruno
marzia055
marzia055
18/04/2007 433
Inserito il 12/04/2008 alle: 23:58:53
I prezzi dei campeggi, generalnente sono piazzola + n. persone notte (o bimbo notte) a cui nella maggior parte va aggiunto l'allaccio corrente, eventualmente cane, non importa poi se la piazzola è occupata da una tenda o carovan o camper (alcuni hanno il prezzo in base ai metri quadri della stessa cioè piccola o grande)e solo alcuni hanno le docce calde a pagamento, diversamente è per le aree attrezzate (e per quei campeggi che al loro interno hanno un area camper ma sono pochi) in quel caso il costo è giornaliero a VR ed alcuni hanno le due tariffe 24 ore o solo per la sosta notturna.
flavioo
flavioo
14/04/2007 669
Inserito il 13/04/2008 alle: 09:53:55
Non mi pare che all estero costano meno In italia a parte agosto in 2 con 20 euro al giorno me la sono sempre cavata a parte alcune zone della Toscana. Ce da dire che non cerco quei mega camping con piscine saune animazione di cui non me ne importa nulla ma certo li si paga
giannibg
giannibg
16/02/2006 2932
Inserito il 13/04/2008 alle: 17:48:59
quote:
Originally posted by marcoalderotti
giannobag... io sono pienamente d'accordo con te ma allora,che si fa ? personalmente come posso scappo all'estero,dove tutto ormai costa meno che in italia ( a parte le autostrade in francia e spagna) Ma non vogliono fare aumentare i consumi...?
la risposta sta in quanto già scritto in precedenza. In Italia cerco di frequentare il meno possibile i campeggi e le aree. Lo scorso anno ero di passaggio sulle coste tirreniche a sud di Roma, per curiosità mi fermo all'esterno di una AA e leggo : Giugno-Luglio 20 €, agosto 35€. Già i 20 € mi sembravano troppi ma vorrei capire il motivo dell'aumento a 35€ per uno spazio giusto sufficiente per poggiare le ruote, una botola per gli scarichi (ho avuto il dubbio che scaricasse direttamente a mare), nessuna possibilità di aprire tendalini ed ad una occhiata veloce alquanto squallido. Era forse per la prospiciente spiaggia o la prosperosa addetta a far lievitare il prezzo?. Con 35 € me ne sto comodamente per alcuni giorni in un campeggio in Francia e con meno rodimento di fegato, anche in agosto! giannibg
alfioparia
alfioparia
03/09/2007 1620
Inserito il 13/04/2008 alle: 23:45:19
Scusate ma ad Aprile che differenza c'è tra campeggi ed aree sosta? Sto programando un itinerario da Roma a Genova facendo diverse tappe sulla costa Toscana. Raffronto prezzi campeggi ed aree sosta: differenza? Nessuna. Siamo intorno a € 22/23/24 al giorno. Ma le aree di sosta non dovrebbero essere più economiche? [8)][8)]
jerrymouse
jerrymouse
25/07/2006 10323
Inserito il 14/04/2008 alle: 12:19:14
SE VADO IN APPARTAMENTO, COSA CHE INVECE HO FATTO TANTI ANNI OR SONO MI PARE PIUTTOSTO NOIOSO, MI SPIEGO: SEMPRE LE STESSE COSE, TI ALZI, VAI AL MARE, RITORNI, PRANZI RIPOSINO ECC. ECC..[V][V][V] MEGLIO STARE ALLARIA APERTA NO,[:D][:D][:D] CHE NE DITE [?][?][?] RENATO Ciao Renato! Sono perfettamente daccordo con te e comunque anche stare nello stesso campeggio per più di qualche giorno diventa noioso come per l'appartamento...almeno per me!Però ci sono molte persone che invece,magari corrono tutto l'anno avanti e indietro e durante le vacanze amano stare nello stesso posto, con gli stessi vicini di bungalow e non fare assolutamente nulla! Pensa che ho conosciuto in Abruzzo una coppia di Torinesi che per 32 anni hanno fatto e credo facciano ancora, le vacanze nello stesso campeggio,(che tra l'altro piaceva molto pure a me, per la possibilità di raccogliere vongole con le mani e pescare sulla vicina scogliera) cosa per me inconcepibile, per loro invece meravigliosa. Quindi, che ognuno faccia quello che gli pare, l'importante è non dare fastidio agli altri e comportarsi non bene, ma benissimo, specie col camper![:)] Ciao. Michele P.S. Hai deciso se andare o no al raduno ARCA? Io purtroppo lo saprò solo il giorno prima[xx(]
marcoalderotti
marcoalderotti
rating

01/10/2006 7366
Inserito il 14/04/2008 alle: 13:14:02
Alfio,dipende dove confronti... Io per pasqua in calabria spendevo 8-10 euro al giorno in area di sosta e persino a paestum in campeggio ho speso 10 euro Dipemde anche quanti siete,in due il confronto è a vantaggio del campeggio perche' in a.s. si spende sempre la stessa cifra. la cosa allarmante è che ormai anche i prezzi delle aree di sosta sono esorbitanti e per niente proporzionati ai servizi offerti
GinoSerGina
GinoSerGina
22/10/2007 6499
Inserito il 14/04/2008 alle: 14:26:34
Molti campeggi dell'Alto Adige di solito hanno una politica dei campeggi alla "tedesca": è già 4 anni che faccio brevi soste al camping "Corones" (tra l'altro molto pulito, con piscina, ecc.) pago sui 25€ al giorno d'Agosto compreso corrente e l'equipaggio.
Yuma58-OLD
Yuma58-OLD
28/01/2006 14979
Inserito il 14/04/2008 alle: 14:49:07
quote:
Originally posted by GinoGina
Molti campeggi dell'Alto Adige di solito hanno una politica dei campeggi alla "tedesca": è già 4 anni che faccio brevi soste al camping "Corones" (tra l'altro molto pulito, con piscina, ecc.) pago sui 25€ al giorno d'Agosto compreso corrente e l'equipaggio.
Due anni orsono ci ho fatto la settimana bianca... confermo per i costi e la serietà del campeggio.... Però... sono mosche bianche!!! SALUTONI ARMANDO
Atawanka
Atawanka
17/01/2005 812
Inserito il 16/04/2008 alle: 23:29:33
ciao a tutti, ciao Michele, sono d'accordo con quello che hai detto. anchio conosco tanta gente delle mie parti che va tutta la vita in liguria in appartamento e con la spiagga di cemento come a Diano marina e via dicendo. Secondo me queste persone forse vivono di paure ad affrontare l'avventura, ma come dici tu: che ognuno faccia quello che gli pare Se penso che devo stare quest'anno parecchio tempo fermo nel campeggio dove mia figlia a gli amici....... [:(][:(][:(] ma si del resto dobbiamo fare contenti anche loro, un pò in girula come si dice da noi, un pò con i figli grandi. che vengono ancora con noi. Ciao Renato! x Pomezia, non posso venire perchè lavoro, ho gia scritto a grandica, mi dispiace sarà x una prossima volta,se ci sara dinuovo l'occasione. Sono perfettamente daccordo con te e comunque anche stare nello stesso campeggio per più di qualche giorno diventa noioso come per l'appartamento...almeno per me!Però ci sono molte persone che invece,magari corrono tutto l'anno avanti e indietro e durante le vacanze amano stare nello stesso posto, con gli stessi vicini di bungalow e non fare assolutamente nulla! Pensa che ho conosciuto in Abruzzo una coppia di Torinesi che per 32 anni hanno fatto e credo facciano ancora, le vacanze nello stesso campeggio,(che tra l'altro piaceva molto pure a me, per la possibilità di raccogliere vongole con le mani e pescare sulla vicina scogliera) cosa per me inconcepibile, per loro invece meravigliosa. Quindi, che ognuno faccia quello che gli pare, l'importante è non dare fastidio agli altri e comportarsi non bene, ma benissimo, specie col camper![:)] Ciao. Michele P.S. Hai deciso se andare o no al raduno ARCA? Io purtroppo lo saprò solo il giorno prima[xx(][/blue][/size=2] [/quote]
Nuovo
Rispondi
Aggiungi
Preferiti
Attivi
Cerca
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro CamperAltro Extra
деревянные сапоги дешево>

campeggio di timberlake

scarpe da ginnastica online
timberland stål tå skor
timberland library

Lisbona è una città Rock, ecco i festival dell’estate

Facebook
Google +

Certo, di solito quando si pensa a Lisbona, il primo collegamento musicale è quello legato al Fado, la musica della saudade, dei vicoli dell’Alfama, delle donne con lo scialle nero sulle spalle e delle candele che illuminano le notti malinconiche.

A mantenere vivo questo immaginario, che non è assolutamente un luogo comune, anzi è una cultura che ancora per fortuna è viva e vegeta, mi prendo la mia piccola parte di responsabilità visto che continuo a scrivere di Fado.

LEGGI ANCHE: Un viaggio chiamato fado

Si insomma, l’ho già scritto mille volte, lo riscrivo e me ne vanto, a me il Fado piace, certo sempre a piccole e misurate dosi, però non riesco a non farmi affascinare da questo incanto.

Certo se il titolo promette una città Rock, non posso assolutamente scrivere un post, l’ennesimo, sul Fado, mi spetta con tanto piacere virare sull’anima Rock della capitale Portoghese.

Già tempo fa, nell’era dei post per 5, scrissi un articolo dove raccontavo quali sono i gruppi musicali più in voga nel panorama Portoghese.

LEGGI ANCHE: Le 5 migliori band portoghesi

E in questo post cercavo di raccontare cosa passa da queste parti ma prendendo gruppi dal mondo più pop come i Deolinda passando per un mondo completamente diverso come i Buraka Som Sistema.

Ma la musica Rock suona davvero tanto negli ultimi anni, Paus e Linda Martini sono i due esempi più lampanti ma altri nomi come Legendary Tiger Man o altri crescono sia in qualità che in quantità.

Ma cercando di ridare un senso a questo post sconnesso, Lisbona è una città Rock e ospita ormai da qualche anno alcuni degli eventi più importanti della penisola iberica, ci sono centinaia di festival di tutti i tipi, da ora fino alla fine dell’estate, ma volevo segnalarvi i 3 più importanti che ruotano attorno la Grande Lisbona.

Primo per ordine di arrivo rispetto ad oggi Rock in Rio.

Festival alternante (viene riproposto ogni due anni) e itinerante (lo stesso festival viene portato in giro per il mondo) per 5 giorni di musica con nomi di livello internazionale e assolutamente di rispetto.

Il festival si svolge nel Parco Bela Vista (fermata metro Bela Vista sulla linea rossa) nei giorni 25/29/30/31 Maggio e 1 Giugno, tantissimi i gruppi che si esibiranno, vi segnalo per data gli headliner:

25 Maggio > Robbie Williams

29 Maggio > The Rolling Stones

30 Maggio > Linking Park The queens of the stone age

31 Maggio > Arcade Fire

1 Giugno > Justine Timberlake

Non è possibile acquistare pacchetti cumulativi ma solo singoli giorni, ogni ingresso è di €61,00

Il sito dell’evento dove trovare tutte le informazioni è rockinriolisboa.sapo.pt,

Il secondo festival che vi segnalo (il primo in ordine di dimensione) è l’Optimus Alive.

Ad Alges (subito dopo la torre di Belem) dal 10 al 12 Luglio, Festival immenso alle porte di Lisbona, 3 palchi e decine e decine di spettacoli con musica di tutti i generi.

Gli eventi clou dell’edizione 2014:

10 Luglio> Arctic Monkeys – Interpol – Elbow

11 Luglio> The Black Keys – MGMT – BurakaSomSistema

12 Luglio> Foster the People – Bastille – Paus

Il biglietto di ingresso giornaliero costa €53 mentre il pass per i 3 giorni occorre pagare €105, è possibile aggiungere al pass una quota di €16 ed avere diritto all’ingresso al campeggio.

Dal centro di Lisbona, Alges è facilmente raggiungibile con il tram 15E.

Onestamente, il programma di quest’anno mi sembra un pò fraco come si dice da queste parti, nel 2013 ci sono stati i Green Day, i Kings of Leon e soprattutto i Depeche Mode, nel 2012 Cure, Tricky e Radiohead e non vado indietro se no comincia a venirmi la nostalgia, l’edizione 2014 ha tanti bei nomi ma i super gruppi mancano (sempre secondo me ovviamente).

Tutte le info sull’Optimus le trovate sul sito dell’evento www.optimusalive.com

Finisce l’Optimus e dopo pochi giorni arriva vicino alla spiaggia di Meco il Super Bock Super Rock, 17, 18 e 19 Luglio. Qualche piccola anticipazione:

17 Luglio> Massive Attack – Tame Impala – ErlendOye

18 Luglio> Eddie Vedder – Cat Power – The Legendary Tigerman

19 Luglio>Kasabian – Dead Combo – The Kills

Il biglietto giornaliero costa €48 mentre il pass per i 3 giorni €90, in questo pacchetto è compreso l’accesso gratuito al campeggio del festival.

Tutte le info su come raggiungere il festival le trovate sul sito dell’evento superbock.pt

Ecco, questo è quello che offre casa Lisbona, ora con uno sforzo sovraumano mi toccherà fare pubblicità alla città rivale del dell’amata Lisbona. Secondo me, il vero festival imperdibile, è l’Optimus Primavera Sound di Porto.

Rock vero, musica alternativa, niente supernomi alla Rollling Stones ma una sfilza di gruppi uno meglio dell’altro per un cartellone spettacolare e stratosferico.

Il 5 Giugno si parte un pò “slow” con Caetano Veloso, gli Haim e Jagwar Ma. Il 6 Giugno si comincia a spingere davvero con Shellac, Pixies,Mogwai e Godspeed You! Black Emperor, si chiude in bellezza il 7 Giugno con The National, !!! e Slint.

Questi sono solo alcuni dei nomi che riempiono le giornate del festival.

Il biglietto giornaliero è di €55 mentre il pass 3 giorni è di €105.

Tutte le info sul sito dell’evento www.optimusprimaverasound.com

Insomma, in Rock We Trust!!!

Vivere Lisbona è anche su Facebook.

Se vuoi partecipare, commentare, chiederci info e seguire la vita a Lisbona, clicca qui, metti un bel “Mi piace” e unisciti al gruppo!

Precedente Alkantara Festival: "diciamolo" in maniera differente Successivo Lisbona al di sotto delle suole: la calçada portuguesa

Lascia un commento Annulla risposta



Campeggio Catinaccio Rosengarten
Strada de Pucia, 4 38036 Pozza Di Fassa (Tn)
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten
Campeggio Catinaccio Rosengarten

DESCRIPTION

Idyllically set just in the heart of Pozza di Fassa Valley, Camping Catinaccio Rosengarten develops in the middle of a peaceful, sunny area that extends just 200 metres far from the city centre.

The campsite, that is open all year round, gives guests the possibility to hire wide pitches with hot water and electric hook-up (500 watts) included in the price. It also gathers large caravan sites (with or without private bathroom) provided with well-equipped cooking area. Not to be missed are the campsite’s Tyrolese style apartments, that were totally made in wood and eco-friendly materials. Served by dedicated lift, they are made up of living room, bathroom, cooking area and sleeping loft.

Camping Catinaccio is provided with new toilet areas featuring free hot water. It also includes: Bar-Tobacconist and relaxation room equipped with giant screen, football table and tennis table. During the high season, a baby club is run by professional staff members.

Situated a very short distance from the nearby Terme Dolomia, it gives guests the possibility to take advantage of special discounts on a wide range of wellness packages. The campsite itself boasts an inner beauty centre equipped with sauna, Turkish bath and private toilet areas.

- Rating 4,2

CAMPSITES IN THE AREA

Camping Vidor - Family&Wellness Resort
Pozza Di Fassa / Trento
Camping Vidor - Family&Wellness Resort  
Camping Seiser Alm
Fi