E' un fiume in piena l'attrice e moglie di Amendola che è attualmente in TV con la nuova stagione de I Cesaroni. In un'intervista a Vanity Fair in occasione della promozione del film di cui è co protagonista "La Famiglia Perfetta" racconta dei sogni che aveva da ragazza, del suo matrimonio con Claudio, di come hanno affrontato le difficoltà in passato e di come vive attualmente in una famiglia allargata. A sorpresa svela che il periodo in cui è stata separata con l'attore è stato voluto anche in virtù di Rocco, il loro figlio.

Nei suoi sogni non c'era la famiglia, è così che l'attrice esordisce nell'intervista, raccontando che da piccola non era quello che desiderava ma, nel momento in cui è nato Rocco ha sentito l'appartenenza a qualcuno. Ma il nucleo familiare che ha creato insieme a Claudio è vero, autentico, nulla a che vedere con quelle coppie che stanno insieme solo per comodo. Incalzata da una domanda che smaliziata alludeva al suo stare insieme ad Amendola solo per i figli lei risponde che in realtà

Io per mio figlio mi sono separata. Anni fa, i sei mesi di separazione da Claudio li ho voluti anche per quello: i bambini, per quanto piccoli, assorbono il disagio

Dopo aver superato la crisi si sono sposati e il prossimo 11 dicembre celebreranno il loro secondo anniversario di matrimonio. Festeggiato con il suo ritorno al cinema in veste di attrice, visto che negli ultimi tempi si era dedicata a produrre film e ha anche confessato che non riuscirebbe oggi che ha 48 anni, a girare scene di nudo ma nell'eventualità dovrebbe deciderlo insieme a Rocco

Non mi sentirei più a mio agio, per mio figlio: mi sembrerebbe di tradirlo. Nella realtà sono pudica, non mi sono mai messa in topless. Ma nel lavoro il mio fisico l’ho mostrato senza problemi. È curioso: oggi ho un bellissimo rapporto con il mio corpo, mentre da ragazza, quando fisicamente ero perfetta, non mi accettavo. Però, per posare nuda dovrei deciderlo insieme con Rocco, come ho sempre fatto con i miei compagni

Conclude affermando che la sua non è una famiglia allargata, non esistono etichette di questo tipo che le suonano quasi come una finzione. Il nucleo familiare che condivide con Amendola, e le due figlie che ha avuto da una precedente moglie, ammette che funziona. Non saprebbe dare una ricetta da seguire e alla domanda cos'è per lei la famiglia perfetta la sua risposta è stata "È quella diversamente perfetta".

 
Simona Saviano
Aggiungi un commento!